Menu Chiudi

Certificazioni

Cisco

Cisco, leader mondiale nel settore del networking e delle telecomunicazioni, è oggi attivamente impegnata con le sue Academies, nella formazione tecnica con il progetto CNAP (Cisco Networking Academy Program), la piattaforma e-learning finalizzata alla creazione di figure professionali altamente qualificate nell’ambito dell’informatica e del networking.

Il CNAP è tra le più qualificanti esperienze formative e offre ogni anno a migliaia di studenti in tutto il mondo l’opportunità di specializzarsi, ottenere una certificazione e trovare più facilmente impiego nel settore dell’informatica e delle telecomunicazioni.

I corsi Cisco permettono di conseguire certificazioni riconosciute in tutto il mondo e richieste specificatamente dal mercato del lavoro dell’I.T.

(Cisco Certified Network Associate) è la piattaforma formativa destinata a tutti coloro che intendono acquisire e certificare competenze di livello professionale nella installazione, configurazione e manutenzione di reti locali e geografiche.

l curriculum CCNA Security fornisce le competenze necessarie per l’istallazione, il troubleshooting e il monitoraggio della infrastruttura di rete al fine di garantire l’integrità, la confidenzialità e la disponibilità di dati e dispositivi.

Il corso è focalizzato, oltre che sugli aspetti teorici della sicurezza in rete, sull’uso e la configurazione di tools, applicazioni e dispositivi  per l’implementazione di reti sicure.

CCNP (Cisco Certified Network Professional) è il percorso formativo che offre un’elevata formazione tecnico-professionale nel settore del networking avanzato.  Suo obbiettivo è fornire abilità e conoscenze adeguate a progettare, installare, configurare manutenere reti di fascia enterprise, cioè corporate network  di grandi dimensioni ed elevata complessità e reti di grossi Internet provider.

Nell’aderire al programma CNAP,  l’IIS Marconi-Mangano si propone come obbiettivo primario di colmare il divario, presente ovunque e particolarmente in Italia, fra la richiesta da parte delle aziende di personale tecnologicamente qualificato e l’offerta del mercato del lavoro. E’ stato rilevato infatti come a fronte di una crescita continua nell’impiego delle  tecnologie più avanzate legate al networking, sia estremamente scarsa la presenza di risorse umane con un’adeguata qualificazione. Siamo del tutto consapevoli che non si può garantire sviluppo e competitività sul mercato internazionale se non investendo in formazione ed è in coerenza con questi obbiettivi che l’istituto G. Marconi ha istituito la Networking Academy, struttura formativa che condivide i fini e le metodologie della piattaforma CNAP e che rivolge la propria offerta formativa a quanti intendono acquisire e certificare competenze di livello professionale nel  settore del networking avanzato

I corsi, tenuti da istruttori  certificatI,  vengono svolti utilizzando una metodologia didattica che integra lezioni frontali, e-learning e attività di laboratorio.

Il materiale didattico è fornito da Cisco System ed è in lingua inglese   (con l’eccezione del corso Essentials 1 che è in italiano).

               Microsoft Official Course 2273

 

Il corso rivolto a chi vuole acquisire competenze necessarie per gestire account e risorse, monitorare le prestazioni del server e proteggere i dati in un ambiente Microsoft Windows Server™ 2003.

Il percorso è destinato a tecnici specializzati in “networking” che intendono completare, integrare e certificare le competenze acquisite e a tecnici informatici che operano nel “networking”.

E’ richiesta una buona conoscenza dell’inglese (tecnico)

 

Struttura del corso e contenuti:

  1. Introduzione a Microsoft Windows Server 2003: account e risorse
  2. Gestire account utente e account computer 3
  3. Creare e gestire gruppi
  4. Gestire l’accesso alle risorse
  5. Gestire l’accesso agli oggetti delle unità organizzative 6 Implementare i Criteri di gruppo
  6. Gestire “l’user environment” utilizzando i Criteri di gruppo
  7. Utilizzo di “modelli amministrativi” e sistemi per la “registrazione di eventi”
  8. Gestione server da remoto
  9. Monitorare le prestazioni del sistema
  10. Gestire la memorizzazione dei dati
  11. Gestire il ripristino di un sistema in caso di emergenza
  12. Aggiornare il software utilizzando Microsoft Software Update Services
  13. Gestione della sicurezza in Windows Server 2003

Durata

Il corso è di 10 settimane ed è articolato in dieci incontri della durata di 3 ore.

Strumentazione e didattica

Il corso verrà realizzato all’interno di un’aula dotata di workstation e server collegati in rete locale e collegamento Internet, e sarà tenuto da personale certificato. La metodologia didattica prevede lezioni frontali, test in autovalutazione, simulazioni d’esame ed esercitazioni pratiche. Il materiale didattico fornito è in lingua inglese

Valutazione

Il corsista alla fine del percorso formativo potrà sostenere un esame individuale on-line in lingua inglese presso uno dei centri Pearson Vue o Prometric.
L’esame consiste nella risoluzione di test a Valutazione

Il corsista alla fine del percorso formativo potrà sostenere un esame individuale on-line in lingua inglese presso uno dei centri Pearson Vue o Prometric.
L’esame consiste nella risoluzione di test a risposta multipla e operazioni da eseguire in un ambiente Windows 2003 Server simulato.

Certificazione

Al superamento positivo dell’esame (70-290) viene rilasciato dal centro PEARSON VUE un attestato di Microsoft che riporta l’esito della prova, e si acquisisce la qualifica di MCP. Il 70-290 (core exam) è uno degli esami da sostenere per il conseguimento delle certificazioni Microsoft MCSA / MCSE

Quote di partecipazione

La quota di iscrizione è 900 euro.
Offerta aziende/istituzioni: Ogni due dipendenti individuati per frequentare il corso, il secondo verrà formato gratuitamente
Offerta studenti/ex-alunni istituto : 300 euro
Le quote potranno essere versate per intero all’inizio del corso oppure in due rate. La seconda rata deve essere versata prima dell’ultima lezione in calendario.

Calendario

L’inizio del corso è previsto nel mese di Settembre 2007. Le lezioni avranno cadenza settimanale e si svolgeranno in una giornata da concordare con i corsisti, dalle ore 16.00 alle 19.00 nella sede della MICROSOFT IT ACADEMY (presso l’I.T.I.S. “G.MARCONI” di Catania”).

Per le pre-iscrizioni o per avere ulteriori chiarimenti scrivere a :msitacademy@itimarconi.ct.it

ometric.
L’esame consiste nella risoluzione di test a risposta multipla e operazioni da eseguire in un ambiente Windows 2003 Server simulato.

Certificazione

Al superamento positivo dell’esame (70-290) viene rilasciato dal centro PEARSON VUE un attestato di Microsoft che riporta l’esito della prova, e si acquisisce la qualifica di MCP. Il 70-290 (core exam) è uno degli esami da sostenere per il conseguimento delle certificazioni Microsoft MCSA / MCSE

Molti hanno una certa conoscenza del computer ma è difficoltoso definirne il livello, cioè non riescono a provare questa loro capacità.
Serve quindi uno standard di riferimento che possa essere riconosciuto subito, in modo certo, dovunque. Ciò è ora possibile grazie all’avvento dell’European Computer Driving License (ECDL), ossia, letteralmente, “Patente europea di guida del computer”.

Si tratta di un certificato, riconosciuto a livello internazionale, attestante l’insieme minimo delle abilità necessarie per poter lavorare col personal computer in modo autonomo o in rete, nell’ambito di un’azienda, all’interno di un ente pubblico, di uno studio professionale ecc.
Per ottenere la ECDL livello base (ECDL Core Level), occorre superare sette esami che vengono registrati in un apposito libretto (Skills Card).
Al superamento dei sette esami viene consegnato un certificato che attesta il possesso dell’ECDL. 

Per la preparazione agli esami esistono diverse alternative, dipendenti tutte dal livello di conoscenze già acquisite da chi desidera ottenere la certificazione ECDL:

  • Il candidato “privatista” autodidatta.
    Il privatista per colmare eventuali lacune rispetto al programma d’esame, può utilizzare la grande quantità di materiale didattico per il conseguimento dell’ ECDL reperibile sia in libreria sia presso i Test Center, sia in Internet.
  • Tutto il programma d’esame, riferito a tutti i moduli, rispecchia il contenuto del Syllabus (attualmente si usa la versione 4.0), testo di riferimento per il programma degli esami dell’ECDL.
  • frequentare i corsi on line.
  • Sia i Test Center, sia altre organizzazioni, offrono inoltre una grande quantità di corsi in sede per la preparazione agli esami.

Saper usare il computer è ormai un requisito indispensabile per lavorare, si tratti di chi è alla ricerca della prima occupazione o chi ha il problema di ricollocarsi sul mercato del lavoro. Vale però anche per chi il lavoro ce l’ha, ma desidera migliorare la propria posizione. Per gli studenti l’ECDL costituisce un credito formativo, da “spendere” in sede di esami di stato al termine degli studi superiori, o presso le Università.

L’ITIS “G. MARCONI” è accreditato da AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) a Test Center Autonomo per l’erogazione di esami finalizzati all’acquisizione della attestazione ECDL (European Computer Driving Licence )

Le qualifiche Cambridge English consistono in una serie di esami articolati e di difficoltà progressiva che rendono lo studio dell’inglese efficace e gratificante. 

Queste certificazioni sono migliorate costantemente, in quanto conducono continue ricerche sull’apprendimento e l’insegnamento della lingua. Tutto è pensato per stimolare persone di tutte le età e livelli di competenza a imparare e migliorare l’inglese, sviluppando abilità linguistiche concrete passo dopo passo

Ciascuna qualifica di lingua rispecchia un livello del Quadro Comune Europeo delle Lingue, mettendo in grado gli studenti di sviluppare e migliorare progressivamente le abilità di speaking, writing, reading e listening.

                                                     Risultati immagini per cambridge english
 
La scuola organizza corsi per i livelli A1, A2, B1, B2.
Per maggiori informazioni collegati al sito ufficiale Cambridge

Le certificazioni IT ADMINISTRATOR  sono uno standard  EUCIP ( European Certification of Informatics Professionals) sviluppato, con il contributo della Comunità Europea, dalle associazioni professionali informatiche europee raccolte nel CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), tra cui AICA per l’Italia.  Esse sono rivolte ai professionisti che svolgono o intendono svolgere il ruolo di IT ADMINISTRATOR, un tecnico altamente specializzato in grado di:

  • amministrare sistemi informativi configurati in modalità client-server;
  • identificare e risolvere problemi di primo livello; diagnosticare problemi di più elevata complessità e richiedere l’intervento dello specialista in grado di risolverli;
  • identificare le esigenze (aggiornamenti, modifiche, ampliamenti, ecc.) del sistema informativo e fungere da interfaccia con gli specialisti/fornitori ;
  • essere il punto di riferimento per gli utenti del sistema informativo di cui è supervisore.
  • svolgere il ruolo di referente informatico di grandi aziende per ridurre i costi operativi e rendere più produttiva l’interazione con la Direzione IT;
  • disporre delle competenze necessarie a gararantire alla propria azienda l’ottemperanza alle disposizioni del Garante della privacy sugli Amministratori di sistema;

L’attività tipica dell’IT ADMINISTRATOR  è la gestione dell’infrastruttura IT nelle Pubbliche amministrazioni, nelle piccole-medie aziende  e nelle sedi decentrate di grandi organizzazioni.

Le certificazioni IT Administrator occupano  5 distinte aree di competenza, per ognuna delle quali è possibile acquisire la certificazione corrispondente in funzione delle specifiche esigenze richieste nell’ambito dell’attività da svolgere:

  1. Hardware  
    Il modulo Hardware richiede che l’IT Administrator conosca di un PC sia la configurazione base che i principi di funzionamento. Inoltre l’IT Administrator dev’essere capace di diagnosticare e riparare i problemi relativi all’hardware del PC, usando, ove occorra, i programmi a sua disposizione.L’IT Administrator dev’essere capace di lavorare con efficacia, sia mantenendo aggiornato l’hardware che aiutando la propria azienda ad effettuare le corrette scelte tecniche e commericali durante l’acquisizione di nuovo hardware.
  2. Sistemi Operativi
    installazione ed aggiornamento dei più comuni sistemi operativi e relative applicazioni di sistema. L’IT Administrator dovrà essere capace sia di risolvere i problemi che dovessero manifestarsi che di aiutare i colleghi nel loro lavoro quotidiano. Inoltre dovrà conoscere i programmi diagnostici di sistema, messi a disposizione assieme ai sistemi operativi, in modo da poter sia diagnosticare e risolvere problemi che mantenere al massimo livello possibile le prestazioni del calcolatore su cui il sistema operativo è installato.
  3. Reti
    Il Modulo 3 richiede all’IT Administrator di avere familiarità nell’installare, usare e gestire una rete locale, a partire dai server. L’IT Administrator dovrà essere in grado di gestire sia gli utenti che le risorse messe a disposizione della rete, risolvendo gli eventuali problemi che si dovessero manifestare. Per far ciò, e per mantenere le prestazioni dei sistemi, l’IT Administrator dovrà conoscere gli strumenti diagnostici normalmente disponibili sui server in quanto installati assieme al sistema operativo 
    Il modulo richiede che l’IT Administrator abbia una solida conoscenza sia delle comunicazioni digitali e delle connessioni di rete che delle differenti implementazioni disponibili in modo da saper indicare le soluzioni più adatte alle esigenze aziendali. Deve inoltre sapere diagnosticare e risolvere i problemi di comunicazione in rete che dovessero presentarsi.
  4. Sicurezza IT
    Il Modulo 4, Sicurezza IT, richiede all’IT Administrator di avere familiarità con vari aspetti della sicurezza e della protezione dei dati sia in un singolo PC che in un ambiente di rete, anche connesso ad Internet. Più specificamente il candidato dovrà essere in grado di proteggere dati e risorse della sua azienda da perdite, virus ed attacchi sapendo utilizzare gli strumenti normalmente disponibili per questo scopo.
  5. IT Administrator Foundamentals (ITAF)
    E’ la nuova certificazione della famiglia EUCIP e copre tutte le competenze essenziali previste per l’ICT: hardware, Sistemi Operativi (Windows e Linux),reti, sicurezza informatica. Prevede un corso on-line di circa 50 ore il cui sviluppo è stato curato da AICA. (scarica la brochure della certificazione)